::: www.marcoesu.com - Marco Esu - official site - Composer and Artist:::
Home | Biography | Contacts | Discography & Scores | Magazine & News | Gallery | Painter & Arts | Lyrics | Videos | Thanks | Live | Bands | Chat | Links





Artists of Idyllium Music Publishing:
Sante Palumbo; G. M. Bisanti; Stefano Seghedoni; Rachel O' Brien; String Quartet Tajj; Andrea Talmelli;
Orchestra Giovanile Russa; Orchestra da Camera; Roma Tre Orchestra; Valentino; Zule Zoo; Sahra; Ivana Show; Tex Roses;
Samson Movsesya; Tigran Grigoryan; Marco Ricci; Isi Morales; Amilcar Siuarez; Jelengue; Cinquillo Pinero; Ocasiòn;
Vladimir Zubitsky; Marco Giannoni; Tommy Bradascio; Lucio Aracri; Fabio Ceccanti; Marco Esu; Debora Quattrini;
Silvana Lorenzetti; Alice Castelli; Giò Gentile; Antonio Amante; Reggatta Mondatta; Deborah kooperman; Etosha;
Vince Martella; Robeto Formentini; Franco Graniero; Cleo Sax; Jean Claude Russo; Luciano Saraceno; Tony Ray; Arix;
Denise Bizzi; Paolo Greco; Cristiano; Clasicos Pineros... etc... etc...

Biografia di Sabino Mogavero

un musicista bianco ..."per caso..."
...Furono proprio queste le parole che George Benson usò per commentare l'appena conosciuto Sabino nel 1980, metre questi era in tour negli USA con Toto Cutugno.
Sicuramente "bianco per caso" è la frase che esprime meglio l'essenza di un artista dotato di una grande carica soul capace di renderlo un più che credibile interprete dei più grandi esecutori di colore, come Barry White, ineguagliata voce calda della black music.
Oltre che a queste caratteristiche vocali, Sabino Mogavero possiede una invidiabile tecnica alla chitarra che lo porta a conoscere Toto Cutugno che lo vuole con se nella sua band.
Tra il 1975 ed il 1982, le sue esperienze artistiche lo portano in tournè con Toto Cutugno oltreoceano e in tutta Europa. Nel 1982, in piena "guerra fredda" fu uno dei primi artisti occidentali ad essere ospitato c, come ospite d'onore, al Festival della Lira a Bratislava eseguendo una performance ripresa dalla TV di stato e apprezzata dalla severa critica locale. Nel 1981, sempre con la band, parteciparono all'indimenticabile programma di Beppe Grillo "Te la do io l'America", sulla RAI.
Ma la verve artistica di Sabino Mogavero non si ferma a questo, e non si accontentò di essere solo un autore/esecutore.Nel 1983 decise, infatti, di mettere la sua esperienza e la sua sensibilità musicale a servizio di altri musicisti. Tra le doti che contraddistinguono questo caleidoscopico, vero personaggio vi è anche una spiccata attitudine manageriale che lo porta da prima a ricoprire il ruolo di Direttore Artistico della casa discografica Nuovi Autori Riuniti, incarico mantenuto sino al settembre del 1995 e poi le Edizioni Musicali e la relativa etichetta.
Negli anni in cui collaborò con la NAR, promosse con successo artisti interni ma anche grandi nomi della musica nostrana apprezzati in tutto il mondo quali: Tullio De Piscopo, Tony Esposito, Fausto Leali, Dik-Dik, Ambra Orfei, Sammy Barbot e Camaleonti. Una produzione NAR, da lui curata, artisticamente importante a cui Sabino Mogavero rimane legato per le qualità umane dell'artista prodotto, riguarda l'LP "45 anni con VOI AMICI MIEI". L'opera discografica che celebra i 45 anni del grande artista e uomo straordinario che fù Luciano Tajoli. la presentazione del disco è stata fatta al Teatro Nazionale di Milano in collaborazione con il compianto Luigi Mocchi (Direttore di Palcoscenico delle più grandi Manifestazioni Canore - San Remo - Festival Bar ed altre), tutto l'incasso è stato devoluto alla Lega Tumori.
Il rapporto di reciproca stima professionale ed umana instaurata con questo artista, porta Sabino Mogavero a co-produrre 2 LP dello stesso Luciano Tajoli : "Cocktail all'italiana" e " Canzoniere Italiano".
Il suo amore per la composizione però non si sopisce e nella metà degli anni ottanta compone "Signorina", canzone prima classificata all'Ambrogino d'oro nel 1984, e "Mama Song" sigla televisiva del "Festival d'Autore "Rino Gaetano" '85.
La sua poliedricità, lo porta alla fine degli anni '80, a coordinare tecnicamente prestigiosi eventi musicali tra cui una manifestazione tenutasi nel 1986, al Palalido di Milano la cui partecipazione artistica, vede presenti Gianni Morandi e Franco Battiato e nella quale ricevette i complimenti di quest'ultimo, notoriamente esigente, per la professionalità e la qualità nei suoni, tanto da far dire a Battiato "...non mi ero mai sentito così bene sul palco".
Ormai trovata una sua dimensione artistica nel 1989, viene ingaggiato dalla appena nata IPERSPAZIO come direttore artistico di un cast composto da Amanda Lear (che all'apice del suo successo discografico, interpreta una canzone scritta da Sabino Mogavero dal titolo "Due") il Banco del Mutuo Soccorso, (meglio noti come il Banco), I Passengers, Erik Wekman e Bertin Osborne, Pamela Prati e molti altri.
Nel 1992, da vita, (unitamente ad altri colleghi), ad un'associazione denominata Asae (Associazione Sindacale Editori ed Autori), con qualifica di Segretario Generale della stessa. In seguito, si candida alle Nuove Elezioni dei Nuovi Organi della SIAE (1995 / 2000), insediandosi come Membro del Fondo di Solidarietà (qualifica Editori Iscritti), proponendo un progetto assai valido per l'attuazione del costituendo "Nuovo Fondo di Solidarietà S.I.A.E."
1995 - costituisce le Edizioni Musicali & Discografiche Idyllium e la sua avventura artistica è approdata a Lucio Aracri (sosia di Lucio Battisti), nuova "missione" del musicologo-musicista Sabino Mogavero.
2000 - scrive sottofondi musicali per la manifestazione televisiva "Miss Italia" Rai 1
2003 - dopo anni di duro lavoro, oggi Mogavero, è riuscito nel suo intento, chiedendo la collaborazione di Autori per proporre musiche mirate ai vari registi del calibro di: Roberto Benigni, Leonardo Pieraccioni, Alberto Lattuada, Riky Tognazzi, Dario Argento, Giancarlo Giannini, Simona Izzo, Giuseppe Tornatore, Pupi Avati e moltissimi altri ancora; ha realizzato e proposto l'inno per la Ferrari.
2004 - conosce Marco Esu, e realizza un Cd dal Titolo "Marco Esu U.S.E. Angiola" che unitamente a Marco, riescono a piazzare grazie al contatto avvenuto con Damien Reilly Direttore Artistico della Blue Pie Productions. pertanto il Cd viene pubblicato in Australia, U.S.A., Canada, UK e Nuova Zelanda.
Mogavero, galvanizzato dalla situazione contatta i suoi validi collaboratori: Chiara del Vaglio e Alberto Centofanti, che hanno scritto e arrangiato presso lo studio Jam Session, la maggior parte dei brani inseriti nella Compilation GOOD MUSIC, Mogavero,oltre al Cd di Marco Esu e GOOD MUSIC, produce altri 2 Cd, "Concerto per Nassiriya" (tributo ai nostri caduti), realizzato dal grande pianista Sante Palumbo insieme a Francesco Sicari e, "Elettric House" musica elettronica utile ai D.J. Sempre nel 2004, produce una collana di ca. 100 Opere di Musica Classica dei Grandi Maestri:
Vivaldi, Debussy, Strauss, Tchaikovsky, Rossini, Bach, Beethoven, Dvorak, Mozart e Chopin; "In Notte Placida" - "Adeste Fideles" e "Astro del Ciel" (elaborazione del Maestro Uberto Pieroni quindi edite dalla Idyllium), fanno parte di una pubblicazione intitolata CANTI di NATALE, unitamente ad altre opere, Silent Night (versione gospel), Jingle Bells e... tutte pubblicate dalla Idyllium Edizioni Musicali & Discografiche in una collana di 11 CD




Biography of the Publisher Sabino Mogavero:
"( a white's musician for case )"
These are just words of George Benson used in a comment, when Benson haves known and lisned Sabino in the 1980, this, when Sabino has been in USA's tour with Toto Cutugno.
It is sure, it is white's man for case it is the phrase that expresses better the essence of this artist endowed, an artist of a great charge soul and to render it more than credible interpreter of the great executory Afro-American's musicians, like Barry White.
Beyond that to these vocal characteristics, Sabino Mogavero possesses an enviable technique to play the guitar, and when Toto Cutugno will know Sabino, this want Sabino as guitar player in his band.
Between the 1975 and 1982, his artistic's experiences carry it in tournè with Toto Cutugno in America and in all Europe. In 1982, in full Cold-War it was be one of the first Italian's artists to being accommodated, like host of honor, to the Festival of the Lira in Bratislava executing a performance resumption from the appreciated TV of state and from the strict local critic.
In the 1981, always with the band, they participated to the unforgettable program "Te la do io l'America" of Beppe Grillo, on RAI's national TV. But the verve artistic of Sabino Mogavero firm not to this, and it did not please itself of being only an author/executor.
In the 1983 decided, in fact, to put its experience and its musical sensibility to service of other musicians. Between the great dowry and fantasy of Sabino begin to be Art Director of the label "Nuovi Autori Riuniti", it is a great manager and it has been Art Director for many years and it will change in the 1995 for see sabino in another music's job.
The years in which it collaborated with the NAR, it promoted with succeeding many artists, also great artists appreciates which: Tullio De Piscopo, Tony Esposito, Fausto Leali, Dik-Dik, Ambra Orfei, Sammy Barbot and Camaleonti. A production NAR thanks and from Sabino, an artistic important to which Sabino Mogavero, it remains legacy for the human qualities of the artist's produced , we speak of the LP "45 anni con VOI AMICI MIEI" (45 years with YOU FRIENDS MINE).
The celebrate's record work "45 years" of the great artist and extraordinary man has been "Luciano Tajoli". the presentation of the disc has been made in the National Theatre of Milan in collaboration with the mourning Luigi Mocchi (Director of Stage of the greatest Canore Manifestations - Saint Remo - Festival Bar and others), all the ammount has been devolven at the ass. of Tumors.
The relationship of mutual established professional and human esteem with this artist, to give at Sabino Mogavero to productions of 2 LP with Luciano Tajol (composer): Cocktail all'Italiana andCanzoniere Italiano ". His love for music's composition living in his life and the 84/85's years it write "Signorina", No 1 in the chart of "Ambrogino d'oro" in the 1984, and Mama Song is music of television's festival with name: -Festival d' Autore Rino Gaetano '85.
Between his electic person and his job, in the 1980 Sabino has been director of a great music's event and more another great music's event in the 1986, this festival has been realized in the "Palalido of Milan", and between the artists we can remember "Gianni Morandi", "Franco Battiato", this Artist has been happy for the professionalism of his staff and the important event.
Today it have his artistic's dimension in 1989, it has been engaged from the IPERSPAZIO like Art Director of a casting of Amanda Lear (an famous Artist, that in this yeard to see Amanda Lear singing the song "Due" written from Sabino Mogavero), other collaborators are il Banco del Mutuo Soccorso, the Passengers, Erik Wekman and Bertin Osborne, Pamela Prati and many others.
In the 1992, it give life (united to other collaborators) at the association Asae (Trade-union Association Publishers and Autors), with the qualification of General Secretary of the same one.
Later it is candid in the New Elections of the New SIAE's members and staff (1995/2000), it has been Member of Solidarity (qualification Publisher), proposing a valid plan for the the New Funds of Solidarity S.I.A.E. In the 1995 - it make the Idyllium Music Editions and Recording (Italian's Label) and his record's artistic adventure is of the artists Lucio Aracri (counterpart of Lucio Battisti), new mission of the music's expert Sabino Mogavero.
In the 2000 - it written music for the manifestation Miss Italy RAI 1's nation TV.
2003 - after years of hard job, today Sabino Mogavero is successful in his aim, for asking the collaboration of Authors, like: Roberto Benigni, Leonardo Pieraccioni, Alberto Lattuada, Riky Tognazzi, Dario Argento, Giancarlo Giannini, Simona Izzo, Giuseppe Tornatore, Pupi Avati and many others Artists; he has realized and proposed the Ferrari's anthem (Ferrari's productions cars).
In the 2004 - Sabino knows Marco Esu, and Sabino and Marco will make the production of the CD "U.S.E. Angiola", and thanks at the Art Direcotor Damien Reilly (of the Blue Pie Productions); this CD is Published in Australia, U.S.A., Canada, UK and New Zeland. Thanks at this prodution Sabino decides of contact Chiara Del Vaglio and Alberto Centofanti that write music's arrangement and music for the Idyllium and in the "Jam Studio".
With Chiara and Alberto, Sabino can publish new CDs, and this with many Artists, like Sante Palumbo, Uberto Pieroni, etc.. etc... the Idyllium productions to see classical music like:
Vivaldi, Debussy, Strauss, Tchaikovsky, Rossini, Bach, Beethoven, Dvorak, Mozart and Chopin... This classical's music to see the Conductor Uberto Pieroni, great friend of Sabino and great composer and Conductor Today Idyllium haves mane CD's productions and Idyllium are a great Italian's label for S.I.A.E. and etc... etc...